Da non perdere
Eleonora Turina

Frasi da NON dire ad una donna motociclista

Frasi da NON dire ad una donna motociclista

L’uomo che sa far ridere una donna è fantastico. L’uomo che fa ridere di sè perchè fa delle battutine di merda è scemo. Qui sotto le frasi che mai e ripeto MAI dovrete dire ad una donna motociclista perchè vi farebbero automaticamente finire nella categoria scemi e vi assicuro che io ne ho conosciuti tanti. (Yuhuuu)

Tra l’altro di recente è uscito il mio articolo di recensione della Supersport (lo potete leggere QUI) anche sul quotidiano “la Gazzetta di Mantova”. Sulla pagina Facebook di tale giornale alcuni leoni da tastiera hanno espresso il loro parere, ovviamente non sulla qualità dell’articolo (che nemmeno avranno letto, ma sapranno leggere??) o sulla moto in questione ma bensì sulla sottoscritta. Consapevole del fatto che se l’articolo fosse stato scritto da un uomo i commenti non sarebbero stati sicuramente con quei toni, mi permetto di dedicare loro un piccolo pensiero:

Se una mattina mi svegliassi con il desiderio di fare il meccanico, la calciatrice, o addirittura l’arbitro, vorrei poterlo fare senza sentirmi in obbligo di dovermi difendere dai giudizi di mezzi uomini con evidenti crisi di inferiorità.  E questo dovrebbe essere un desiderio di tutte le donne! La libertà di abbracciare i propri sogni senza doversi giustificare o senza dover dimostrare di essere adeguate solo perchè non abbiamo la barba.
Ma ora vorrei chiedere un favore personale a voi maschi alpha da divano: in attesa di questo mondo perfetto in cui ogni donna potrà fare la fava che vorrà senza essere rimandata in cucina perchè non reggete il confronto, prima di pubblicare una qualsiasi cazzata, controllate l’ortografia e mettete correttamente le H dei verbi avere, perchè mi danno più fastidio questi errori da capra ignorante che i vostri commenti da bigottoni. Grazie.

Ora invece torniamo al punto in questione:

cosa NON dire ad una donna biker… segnate segnate che magari vi aiuto a trovare la fidanzata motociclista (o almeno a non fare la figura dei pandoli)

  1. Davvero hai la moto???? Ma la sai usare????
    No figurati, l’ho comprata da mettere in garage per appenderci le mutande ad asciugare.
  2. Non è troppo grossa per te quella moto?
    Anche la tua testa mi sembra tanto grande rispetto al contenuto ma mica te lo faccio notare.
  3. Tanto io sono più veloce
    Sessualmente intendi?
  4. Ma sei lesbica?
    No però da bambina ho avuto la varicella… posso guidarla lo stesso la moto?? Per fortuna, di recente, ho scoperto che per avere una moto non è necessario avere il pisello o gusti maschili! Cioè, per lo meno, quando l’ho comprata nessuno me lo ha richiesto e il passaggio al PRA me lo hanno fatto lo stesso.
  5. Ma come mai proprio la passione per la moto?
    Guarda, il corso di Zumba era già pieno e per il corso di uncinetto mi sembrava presto quindi…
  6. Ti piace avere tutta quella potenza tra le gambe è?!?!?! (con annessa espressione ammiccante da idiota)
    Anche a te piacerebbe vero???!!
    Tra l’altro a me piacerebbe anche interagire con persone intelligenti ma mi rendo conto di essere nel posto sbagliato con la persona sbagliata.
  7. Perchè non colori la tua moto di rosa?
    Magari ci metto pure le manopole con il pellicciotto e ci attacco hello kitty sul serbatoio… si dai ciao.
  8. Che moto hai? E’ Peg Perego?
    No però quando hai finito di sparare minchiate puoi tornare a giocarci … minus.
    E … dulcis in fundo… la battutina scema per eccellenza, quella inflazionata, che ho sentito un imbarazzante quantitativo di volte e che sa tirare fuori il peggio di me:
  9. Ma hai tolto le rotelline?
    E tu hai finito di farti stirare le mutande dalla mamma?
    Tra i miei buoni propositi del 2017 c’era quello di dire meno parolacce. Però capisco che a volte non si hanno alternative.

Tratte da una storia vera, purtroppo.

 

Donna motociclista - frasi da non dire

Eleonora Turina

Il Monster 695 è la sua passione più forte. Con la moto viaggia ma la maggior parte delle volte invece scappa. Guarda la vita con una punta di acidità, "entusiasmo" è il suo mantra. Non agitare - maneggiare con cautela!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: