Superbike 2018 Aragon

Superbike 2018 Aragon – Terza tappa del Mondiale

Superbike 2018 Aragon – Gara 1: Il team Aruba.it Racing – Ducati sul podio con Chaz Davies (2º), quarto posto per Marco Melandri

Superbike 2018 Aragon - Chaz DaviesDopo un venerdì di prove concluso con riscontri positivi, il team Aruba.it Racing – Ducati ha centrato un’altra volta il podio con Chaz Davies in Gara 1 ad Aragon (Spagna), teatro del terzo round del Campionato Mondiale Superbike 2018. Il gallese, partito dall’undicesima posizione a causa di una scivolata nel corso della Superpole, ha dimostrato grande carattere recuperando – due volte, a causa di una ripartenza – posizioni e risalendo fino al gruppo di testa, per poi difendere il secondo posto fino alla bandiera a scacchi. 
Solida prestazione per Marco Melandri, che dopo aver centrato la pole position ha anche siglato il giro veloce in gara. Il ravennate ha corso stabilmente tra i primi, ma sfortunatamente ha accusato un problema in staccata all’inizio dell’ultimo giro che lo ha costretto ad andare brevemente fuori pista ed accontentarsi del quarto posto. 
Ottimo debutto nella massima categoria con l’Aruba.it Racing – Junior Team per Michael Ruben Rinaldi, che ha disputato la prima metà di gara ai margini della ‘top five’ per poi chiudere all’ottavo posto. Il team Aruba.it Racing – Ducati e l’Aruba.it Racing – Junior Team torneranno in pista domenica 15 alle 09:45 (CET) per una sessione di warm-up in vista di Gara 2, con partenza fissata per le ore 13:00 locali.

Superbike 2018 Aragon - Chaz DaviesChaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati #7) – 2º

“È stata una bella gara. Partire dall’undicesima posizione non è mai ideale, ma ho fatto due buone partenze e ho cercato di essere paziente ed entrare gradualmente nel ritmo della gara. Giro dopo giro, ho iniziato a spingere di più e mi sono avvicinato a Marco e Xavi. Non è stato facile trovare un varco, ma ci sono riuscito. È stata una battaglia divertente all’ultimo giro. Oggi non mi sentivo al 100% del nostro potenziale ma ho imparato tanto durante la gara. Proveremo a fare tesoro di queste informazioni e partire forte da subito domani”.

Superbike 2018 Aragon - Marco MelandriMarco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati #33) – 4º

“È stata una gara un po’ complicata. All’inizio ero in difficoltà in alcune aree, mentre sul finale ero più veloce. Purtroppo oggi non riuscivo a sorpassare con decisione. Ogni volta che incrociavo le linee con Forés la moto si muoveva un po’ e non riuscivo a portare a termine gli attacchi. Alla fine del penultimo giro ho preso una forte imbarcata all’uscita dell’ultima curva e questo mi ha penalizzato nella staccata successiva. Peccato perché il nostro potenziale è più alto, voglio rifarmi domani e tornare sul podio”.

Superbike 2018 Aragon - Michael Ruben RinaldiMichael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Junior Team #21) – 8º

“Sono contento di questa prima gara. Fino a metà ero attaccato ai primi cinque ed avevo un passo in linea con quello dei migliori. Poi, non essendo abituato a gestire le gomme su queste distanze, ho avuto un calo sul finale. Comunque un ottavo posto all’esordio è soddisfacente”.

Marco Zambenedetti, Coordinatore Tecnico Ducati Corse in pista

“È stata una gara molto combattuta, con entrambi i nostri piloti in grado di giocarsi la vittoria praticamente fino alla fine. Chaz è stato penalizzato dalla scivolata in qualifica, Marco dalla staccata all’inizio dell’ultimo giro, ma entrambi hanno dimostrato di poter ambire al primo posto e proveremo a migliorare ancora in vista di Gara 2”.

Superbike 2018 Aragon – Gara 2: Splendida vittoria di Chaz Davies con il team Aruba.it Racing – Ducati, sul podio anche Marco Melandri (3º)

Superbike 2018 AragonDopo aver centrato il podio con un 2º posto in Gara 1, Chaz Davies ha conquistato una splendida vittoria in Gara 2 ad Aragon (Spagna) con il team Aruba.it Racing – Ducati. Ottima prova anche da parte di Marco Melandri, terzo ed in lotta per il gradino più alto del podio praticamente fino alla bandiera a scacchi. 

Partito dalla terza fila, Davies ha pazientato nelle fasi iniziali per poi prendere il comando della gara a cinque giri dal termine e non guardarsi più indietro, conquistando così la sua settima vittoria in carriera ad Aragon e seconda stagionale. Melandri non è stato da meno: partito dalla pole position, il ravennate ha lottato costantemente nel gruppo di testa salvo poi accusare un inconveniente con la pedana del freno posteriore all’inizio dell’ultimo giro, che lo ha costretto ad accontentarsi del terzo posto. 
A completare una domenica memorabile per la squadra, l’esordiente Michael Ruben Rinaldi ha concluso la gara al settimo posto, primo fra i piloti “indipendenti” con i colori dell’Aruba.it Racing – Junior Team. Dopo tre round, Davies e Melandri sono rispettivamente 2º (102 punti) e 3º (96 punti) in classifica, mentre Rinaldi è 14º (17 punti). 

Il team Aruba.it Racing – Ducati e l’Aruba.it Racing – Junior Team torneranno in pista il prossimo fine settimana ad Assen (Paesi Bassi) per il quarto round, in programma dal 20 al 22 aprile.

Superbike 2018 Aragon - Chaz DaviesChaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati #7) – 1º

“Ho dovuto lottare davvero duramente per ottenere la vittoria oggi, partendo dall’ottava posizione in griglia. Sapevo che avrei potuto rimontare, ma nei primi giri non ho trovato il feeling che speravo. Abbiamo optato per una gomma posteriore più morbida, e mi aspettavo maggiore stabilità, ma il posteriore continuava a scivolare. Quindi ho semplicemente cercato di essere paziente, senza forzare. Poi ho fatto qualche bel sorpasso e mi sono trovato nella giusta posizione per poter impostare il mio ritmo. Sono molto, molto contento di questa settima vittoria qui ad Aragon. Voglio ringraziare tutta la squadra e Ducati. Non vedo l’ora di correre il prossimo fine settimana ad Assen”.

Superbike 2018 Aragon - Marco MelandriMarco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati #33) – 3º

“Avevamo un passo molto competitivo ma purtroppo non ho potuto essere aggressivo come avrei voluto. Ogni volta che provavo ad incrociare la traiettoria per fare un sorpasso, la moto iniziava a muoversi. All’ultimo giro ho rischiato di cadere alla curva 3 perché ho perso la leva del freno posteriore, ma fortunatamente sono riuscito a rimanere in piedi e, dato che era l’ultimo giro, a portare a casa il podio. È un buon risultato, ma possiamo fare di meglio. Continueremo a lavorare duramente per ottenere di più ad Assen”.

Superbike 2018 Aragon - Michael Ruben RinaldiMichael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Junior Team #21) – 7º

“È stata una gara fantastica. I piloti al vertice sono davvero veloci e volevo provare a seguirli per tutta la gara, ma sul finale ero esausto ed anche le gomme erano finite. Comunque sono felicissimo per questo risultato, 8º e 7º al debutto in una nuova categoria, non avrei potuto chiedere di più. Proveremo a migliorare ancora ad Assen”.

Stefano Cecconi, CEO Aruba e Team Principal

“È stata una domenica da incorniciare. Chaz ha dimostrato ancora una volta di avere qualcosa in più su questo tracciato, facendo una gara fantastica, e Marco ha sfiorato la vittoria nonostante non lo abbiamo ancora messo a posto al 100%. Siamo anche molto soddisfatti di Michael, che addirittura si è classificato primo tra i piloti indipendenti. Dobbiamo ripeterci ad Assen per accorciare la classifica”.

Giovanni Del Bravo

Motociclista da sempre in prevalenza Ducatista anche se aperto a tutte le marche perchè si sa... due ruote muovono l'anima indipendentemente dal logo sul serbatoio :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: