Visita alla Ducati

Visita alla Ducati, viaggio tra storia, presente e futuro.

Visita alla Ducati, volete vedere come nascono le vostre moto?

Per avere una panoramica completa di quello che Ducati significa per la storia di Bologna non dovete assolutamente perdervi la visita alla Ducati; all’interno dello stabilimento storico di Borgo Panigale,si può visitare sia il museo che la catena di montaggio.

Museo Ducati

Visita in Ducati - posa della prima pietra

Posa della prima pietra della SSR DUCATI (Società Scientifica Radio Brevetti Ducati)

La storia dello stabilimento inizia il 1° giugno 1935 con la posa della prima pietra. Borgo Panigale, a quell’epoca, era un paesino in periferia di Bologna, composto da poche fattorie e case coloniche. Ducati era diventata ormai una realtà economica nel settore delle radio, ma iniziò ad espandersi anche in altri settori come la fotografia con la Ducati Sogno. Nel Museo potrete vedere tutti i passi che ha fatto Ducati dalle radio, ai primi modelli di moto fino alle moto di oggi. Inoltre è possibile passare in rassegna tutti i trionfi sportivi e le moto che hanno lasciato un segno indelebile nella storia.

Visita alla Ducati - MuseoVisita alla Ducati - MuseoLa catena di montaggio

Visita alla Ducati - Catena di montaggioVisita alla Ducati - Catena di montaggioMa la cosa più emozionante è, a mio parere, la visita alle catene di montaggio! La guida, dopo qualche raccomandazione, ti accompagna lungo le linee di produzione, in mezzo agli operatori che, con cura, assemblano le amate Ducati.
Una pulizia e un ordine impressionanti, come i gesti degli addetti alla catena. Entusiasmante vedere tutto il processo dall’assemblaggio del motore fino alla sua prima messa in moto; tutto questo fatto non da una catena di macchine o robot bensì da mani di personale esperto e meticoloso.

Vedere italiani, per lo più bolognesi, in maglia rossa, assemblare motori e potenti moto è un’emozione veramente unica. Particolarmente quando si arriva nell’area collaudo (alla fine del percorso) e si sentono rombare per la prima volta.

Passerete anche davanti all’ingresso del Reparto Corse!

Mi ha favorevolmente impressionato la forte presenza di visitatori stranieri, segno che Ducati e la Moto Made in Italy in generale, continuano a mantenere appeal internazionale.

Informazioni utili

Per visitare sia il museo che la fabbrica, è necessario prenotare telefonicamente al 051 6413343; oppure on-line direttamente dal sito Ducati.it. La visita in fabbrica non è possibile effettuarla tutti i giorni ed è necessario essere accompagnati da una guida. Per la visita del solo Museo invece non c’è bisogno di prenotazione.

Ultimo consiglio: non mettetevi la maglietta rossa con la scritta Ducati, o rischiate che vi facciano lavorare…

 

foto by ducatipress

Alessandro Finali

Moderatore del Forum e Presidente del Gruppo Regionale Multibalotta. Macino tanti kilometri in ogni stagione dell'anno in sella ad una Multistrada1200.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: